VISITA CANTINE

Cantine in umbria da VISITARE

Migliori cantine a Perugia da visitare

Visita cantine.

Alcuni grandi autori come Plinio il Vecchio e Marziale, piacevano le qualità dei vini dell’Umbria.

Nel 1960 l’Umbria, fu protagonista di un rilancio, che nel 1968 porterà al conferimento la prima DOC Umbra (Torgiano DOC). In seguito nel 1990 la DOCG (Torgiano Rosso Riserva DOCG). A passare col tempo, l’Umbria continuò a crescere con tanti produttori fino alla produzione di una migliore qualità.

In Umbria vi sono tredici DOC presenti .

L’Umbria non è conosciuta solo per il suo vino. E’ una delle regioni d’Italia più suggestive e affascinanti, apprezzata per la sua ricchezza storica, culturale e artistica oltre che per i suoi incantevoli paesaggi in cui dominano incontrastati, l’olivo e la vite.

L’olio d’oliva e il vino sono i due fondamentali pilastri della cultura enogastronomica della regione.

Il clima della regione ha presenta inverni non molto freddi ed estati calde ed asciutte, forti escursioni termiche, piovosità ben distribuita e gelate poco frequenti, che lo rendono particolarmente adatto alla viticoltura.

L’Umbria è l’unica regione dell’Italia peninsulare a non essere bagnata dal mare. Il territorio è prevalentemente collinare, particolarmente predisposto alla coltivazione della vite e dell’olivo.

Lo scenario collinare è infatti una caratteristica costante in tutta la regione, in un continuo salire e scendere di colli e pendii, i colori grigio-verde degli olivi e i vigneti intervallati da località ricche di arte, storia e tradizione.

Cantine in umbria da VISITARE

Migliori cantine a Perugia da visitare

Cantine in umbria da VISITARE

VISITA CANTINE >>>> Cantine in Umbria

La Montefalco DOC è composta da vini sia bianchi che rossi. Ottenuti dai vitigni Grechetto, Trebbiano toscano, Sangiovese, Sagrantino oltre ad altri vitigni specifici coltivati in Umbria.

I vini della Colli Altotiberini DOC si producono con i vitigni Trebbiano toscano, Grechetto, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot nero, Pinot grigio, Sangiovese, Merlot, Cabernet sauvignon e altri presenti in Umbria. Nelle tipologie Bianco, anche spumante e superiore, Rosso, anche novello e riserva, Grechetto, Rosato, Trebbiano . Cabernet sauvignon, Merlot e Sangiovese, anche nella tipologia riserva.

La denominazione Colli del Trasimeno o Trasimeno DOC dà vini prodotti a partire dai vitigni Grechetto, Pinot bianco, Pinot grigio, Merlot, Cabernet sauvignon, Gamay, Trebbiano toscano, Ciliegiolo e altri coltivati in Umbria. Nelle tipologie Bianco, anche frizzante e Vin santo, Bianco scelto, Rosso, anche frizzante e novello, Rosso scelto, Rosso riserva, rosato. Poi Spumante metodo classico bianco e rosé, Grechetto, Cabernet sauvignon e Gamay, gli ultimi tre anche nella tipologia riserva.

I vini della Colli Martani DOC sono prodotti con i vitigni Grechetto, Sangiovese, Cabernet sauvignon, Merlot, Sauvignon, Chardonnay, Riesling italico, Vernaccia nera, Trebbiano toscano, Pinot nero e altri coltivati in Umbria. Nelle tipologie Rosso, Bianco, Trebbiano, Grechetto, Grechetto di Todi, Sangiovese anche riserva, Cabernet sauvignon anche riserva, Merlot anche riserva, Sauvignon, Chardonnay, Riesling, spumante. Infine Vernaccia Nera o Vernaccia.

VISITA CANTINE

La Spoleto DOC è dedicata al vino bianco prodotto con il vitigno Trebbiano Spoletino, assieme ad altri vitigni a bacca bianca specifici dell’Umbria, nelle tipologie. Trebbiano Spoletino in purezza, anche passito, superiore e spumante.

L’ultima doc che citiamo in Umbria è la Colli Perugini DOC, condivisa con la provincia di Terni. I suoi vini sono prodotti con i vitigni Trebbiano Toscano, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot nero, Pinot grigio, Sangiovese e altri coltivati in Umbria, nelle tipologie Bianco, Rosso, novello, spumante e Vin santo


Guarda anche le altre Cantine d’Italia>> Piemonte, Toscana o Veneto